Risotto alla zucca

Risotto alla zucca

Ingredienti:

  • 300 gr di riso
  • 300 gr di polpa di zucca
  • 100 gr di burro
  • 1 scalogno
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 100 gr di gorgonzola
  • prezzemolo
  • sale/ pepe q.b.

Cuocete la zucca nel modo che preferite, va bene sia cotta al forno che in pentola. Se la cuocete al forno dopo averla lavata e pulita fatela cuocere tagliata a fette per circa 30 minuti in forno caldo a 180°, come per la ricetta delle tortine alla zucca. Altrimenti lessatela in una pentola piena di acqua bollente leggermente salata per circa 50 minuti o comunque fino a quando toccandola con la forchetta non risulterà tenera.

Una volta cotta la zucca lasciatela intiepidire, toglietele la buccia e tagliatela a dadini.

Lavate pulite e tritate lo scalogno.

In una pentola abbastanza capiente fate rosolare lo scalogno con il burro.

Quando lo scalogno si sarà imbiondito versatevi la zucca, schiacciatela leggermente e fate rosolare per qualche minuto.

Versatevi il riso e fate saltare per 1 minuto.

Irrorate con il vino bianco e lasciatelo sfumare.

Ora versate gradualmente il brodo. Sarebbe meglio usare il brodo vegetale filtrato (si prepara con 2 patate, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 2 carote, sale. Dopo aver pulito e lavato le verdure fatele cuocere in una pentola capiente piena di acqua salata per almeno 50/60 minuti), altrimenti va bene anche il brodo di dado. Man mano che il brodo evapora aggiungetene dell’altro, mescolando continuamente in modo che il riso non si attacchi.

Continuate fino a cottura (in genere ci vogliono 15/18 minuti, controllate il tempo di cottura sulla confezione del riso), ricordandovi di aggiustare di sale, qualche minuto prima di spegnere, e di aggiungere una macinata di pepe.

Quando il riso è cotto fatelo mantecare con il gorgonzola.

Spegnete, fate riposare per qualche minuto e servitelo cosparso di prezzemolo tritato.

 

 

Tortine alla zucca

Tortine alla zucca

Tempo di zucche, che oltre ad essere buone si prestano bene per moltissime ricette. Queste tortine alla zucca sono semplici e deliziose e potete servirle come antipasto oppure come secondo leggero e sfizioso. Provatele!

Ingredienti:

  • 500 gr di zucca,
  • 2 uova,
  • 200 gr di panna da cucina,
  • 50 gr di farina,
  • sale,
  • pepe,
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata
  • stampini per muffin

Lavate molto bene la zucca.

Dopo di che dividetela a metà e rimuovete i semi ed i filamenti interni.

Tagliatela a spicchi ed adagiatela su una teglia rivestita di carta forno. Cospargete con un pizzico di sale e fate cuocere in forno caldo a 180° per circa 30 minuti, o comunque fino a quando toccandola con una forchetta la zucca non risulterà bella morbida.

Togliete la zucca dal forno, lasciatela intiepidire e toglietele la buccia, mettendo nel mixer o robot da cucina solo la polpa.

Unitevi la farina, le uova, un pizzico di sale, una macinata di pepe e la noce moscata.

Aggiungetevi infine la panna da cucina e mixate il tutto fino a quando non risulterà un composto omogeneo, denso ma non liquido. Se non disponete di un robot da cucina potete amalgamare gli ingredienti in una ciotola, ricordandovi però di schiacciare bene la zucca con una forchetta.

Imburrate gli stampini, vanno benissimo anche quelli in alluminio usa e getta, ed adagiateli su una teglia da forno abbastanza alta.

Versate negli stampini l’impasto di zucca, fino a riempirli per almeno i 3/4 della loro altezza.

Riempite la teglia da forno di acqua senza però superare l’altezza gli stampini.

Infornate in forno caldo a 180° per almeno un 30/40 minuti o finchè le tortine non si gonfieranno e diventeranno dorate.

Lasciatele intiepidire, girate gli stampini e tirate fuori le tortine. Potete servirle le tortine di zucca sia calde che tiepide.

 

 

Crostata amaretti e ricotta

Crostata amaretti e ricotta

Questa crostata è un po’ sostanziosa ed è da preferire nei periodi freddi, quindi visto il tempo che c’è in questi giorni direi che è l’ideale!

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

  • 200 g di farina
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 100 g di burro ammorbidito

Per il ripieno:

  • 2 uova,
  • 100 g di zucchero,
  • 100 g di mandorle
  • 100 g di amaretti sbriciolati
  • 10 amaretti interi
  • 500 g di ricotta

Iniziamo preparando la pasta frolla.  Mettete la farina in una ciotola, fatele un buco al centro, aggiungete lo zucchero e le uova. Unite la scorza di limone grattugiata ed il sale. Ammorbidite il burro ed unitelo agli altri ingredienti. A partire dal centro impastate con la punta delle dita, lavorate brevemente e delicatamente la pasta senza scaldarla troppo con le mani.

Quando la pasta appare liscia ed omogenea fatene una palla e lasciatela riposare in luogo fresco per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparate il ripieno della crostata. Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Unite le mandorle  tritate e gli amaretti sbriciolati.

Aggiungevi la ricotta e mescolate il tutto fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Stendete con un mattarello la pasta frolla, ricordandovi di tenerne da parte un po’ per la decorazione della torta, ed adagiatela nella tortiera imburrata ed infarinata. Bucherellatene il fondo con una forchetta.

Ora versatevi dentro il ripieno.

Con la pasta frolla che avete tenuto da parte fate delle striscioline e mettetele sopra al ripieno per ricreare il disegno della crostata. Appoggiate anche qualche amaretto, come in una scacchiera.

Preriscaldate il forno a 175°/200° e fate cuocere la torta per circa 45 minuti. Trascorso questo tempo spegnete il forno e lasciate dentro la torta a riposare per altri 30 minuti. Questo perchè il ripieno della crostata e molto “bagnato” e ha bisogno di un tempo di cottura maggiore rispetto alle altre crostate.

Sfornate, fate raffreddare e servite.

Trucioli salsiccia e funghi

Trucioli salsiccia e funghi

Ingredienti:

  • 300 g di salsiccia,
  • 1 confezione di funghi secchi,
  • cipolla,
  • 50 g di burro
  • olio,
  • 300 g di trucioli
  • 300 ml di passata di pomodoro
  • 1/2 dado
  • sale q.b.
  • 1 rametto di rosmarino

Mettete in ammollo i funghi per il tempo scritto sulla confezione. Dopo di che scolateli, tenendo l’acqua d’ammollo da parte.

Prendete la salsiccia, privatela del budello e tagliatela a pezzetti.

In una pentola capiente fate sciogliere il burro con un po’ d’olio extravergine e fatevi soffriggere la cipolla lavata e tritata.

Quando la cipolla prende colore mettetevi i funghi e la salsiccia e fate saltare per qualche minuto.

Unitevi la passata di pomodoro, 2 bicchieri dell’acqua di ammollo dei funghi filtrata, il 1/2 dado, un pizzico di sale e le foglie del rosmarino. Fate cuocere a fuoco lento per circa un 40/45 minuti.

Cuocete i trucioli in abbondante acqua salata. Quando sono cotti scolateli e conditeli con il sugo di salsiccia e funghi.

Pagina 7 di 43« Prima...56789...203040...Ultima »
Condividi!
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Pinterest
Share On Youtube
Contact us
Hide Buttons